Lufthansa ammette l’errore e cambia colore.

Lufthansa Boeing 747-800 all’aeroporto di Tokyo HND. In condizioni di cielo nuvoloso il blu della livrea appare più scuro delle intenzioni.

A poco più di un mese dalla presentazione della nuova livrea, che a questo punto entrerà nel novero dell’elenco delle vecchie, Lufthansa ammette di non essere pienamente soddisfatta del colore con cui ha ridipinto deriva, timone di coda e parte della fusoliera, e mette mano alle latte di vernice.

Due sono gli apparecchi che per primi sono stati incaricati di portare i colori in giro per il mondo e l’Europa: un Boeing B747-800 e un Airbus A320. In entrambi i casi si è notato come, in situazioni di cielo coperto e poco luminoso, il blu scelto per rinnovare la livrea appaia molto più scuro delle intenzioni e in alcuni casi addirittura quasi nero.

Per ottenere il blu profondo rappresentativo del nuovo concetto grafico della compagnia si interverrà diminuendo la quantità di nero e modulando quelle di rosso e verde. Non si sa quando verrà presentata la nuova, nuovissima, livrea.

Con cieli nuvolosi e sotto certe angolazioni il blu della deriva e del timone di coda appare quasi nero. In questa immagine si può confrontare con lo schema di blu di ANA, al fondo sulla destra. B747-800 all’aeroporto di Tokyo HND.

Forse meno influente, ma probabilmente da considerare nel momento in cui si decida di aggiornare lo schema colore, è stata la poco entusiastica, quasi fredda, accoglienza che il rinnovamento ha avuto tra gli addetti del mondo aeronautico, gli appassionati e gli esperti di grafica e brand. Il dito è stato puntato sia verso la perdita di originalità che l’abbandono del classico giallo Lufthansa, colore identificativo della compagnia per eccellenza.

Tutti possiamo fare errori e la maggiore compagnia europea e una delle più grandi al mondo ci ha dimostrato come nessuno sia immune dagli sbagli, ma mi chiedo: quanti test all’aperto sono stati fatti prima di compiere l’ultima scelta? E in quale stagionalità, considerando che i cieli della Germania sono più spesso coperti che sgombri di nubi!

 

3 comments for “Lufthansa ammette l’errore e cambia colore.

  1. Thomas Gambino
    March 12, 2018 at 3:56 pm

    MICHELE,
    Mi sarebbe piaciuto di piu` se fosse la coda verde, bianco e rosso. La LH e` la piu` grande dell’europa ma la AZ e` sempre la più bella. Non c`e’ paragon.

    a presto, Tommaso

  2. Thomas Gambino
    March 12, 2018 at 3:58 pm

    MICHELE,
    Mi sarebbe piaciuto di piu` se fosse la coda verde, bianco e rosso. La LH e` la piu` grande dell’europa. La AZ e` sempre la più bella. Non c`e’ paragon.

    a presto, Tommaso

    • michelemolinari
      March 12, 2018 at 4:46 pm

      ahhaha hai ragione 😉
      magari in un universo parallelo AZ è più grande di LH!
      buona giornata
      Michele

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *