Etichette e valigie sempre sotto controllo, anche dal cellulare.

Air-France-KLM_etag_etrack_b680x375

Tra tutti i sistemi di baggage tag self service apparsi sino ad ora sul mercato (leggi qui), quello di Air France-KLM è sicuramente il più innovativo.

Personalmente ho sempre considerato che la possibilità di stamparsi in casa i dati del volo per poi appenderli alla valigia più che un passo in avanti tecnologico fosse uno scaricabarile, mentre l’opzione che il mio bagaglio sia tracciabile per GPS e GSM sia dal la compagnia aerea che da una applicazione sul cellulare è sicuramente qualcosa di nuovo e pratico.

Il sistema, composto da due differenti dispositivi, si chiama eTag & eTrack, ed è stato sviluppato in congiunto da AF-KLM, FastTrack Company, Samsonite, la telecon company KPN e con qualche input pure di Delta Air Lines.

eTag, che include due display e-ink, è la innovativa baggage tag / etichetta elettronica permanente che si appende all’esterno della valigia ed usa tecnologia Bluetooth per sincronizzarsi con il telefono cellulare. I dati sul volo si caricano automaticamente una volta che i due device, etichetta e telefono, sono stati sincronizzati, così che non è necessario aggiornarli ogni volta che si viaggia. Inoltre, usando eTag i passeggeri posso lasciare le valige a un banco automatico, riducendo così le lunghe code e i tempi di attesa al check-in.

eTrack, invece, è un accessorio geolocalizzatore che si butta in valigia e vi dice sempre, a voi tramite una app sul cellulare e alla compagnia aerea, dove si trova il vostro bagaglio. La batteria dell’eTrack è ricaricabile, la durata non dipende tanto dal numero dei voli ma da quanto spesso il device è sollecitato a trasmettere la posizione, cioè da quanti ping riceve.

La vera novità è che il sistema è un passo avanti per tutta l’industria aeronautica e definisce un nuovo standard che le diverse compagnie in qualsiasi parte del mondo, oltre a quelle che hanno aiutato a svilupparlo, possono adottare.

I due dispositivi saranno acquistabili separatamente o assieme, mentre Samsonite ha in produzione una valigia con i due device inseriti nella struttura. eTag sarà disponibile in vari colori.

Purtroppo, per il momento, il sistema è in fase sperimentale da parte dei top frequent flyer di Flying Blue, il programma di AF-KLM. Si prevede che sarà disponibile al grande pubblico nel dicembre 2014.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *