Come fare per entrare in Canada: eTA electronic Travel Authorization.

Beaver DHC2 con la bandiera canadese - © Peter Conquergood

Beaver DHC2 con la bandiera canadese – © Peter Conquergood

    Dal 15 marzo 2016 i cittadini dei Paesi per i quali non è richiesto un visto per entrare in Canada sono soggetti ad avere un eTA, Electronic Travel Authorization, per volare o semplicemente transitare in Canada.

    Da questa data sino all’autunno dello stesso anno i passeggeri non in possesso di un eTA, ma i cui documenti di viaggio sono comunque in regola per le leggi canadesi, potranno entrare in Canada a discrezione delle autorità di frontiera.

    I Paesi ai cui cittadini non è richiesto un visto, tra cui l’Italia, sono qui.

    Questi sono i requisiti di base per entrare in Canada senza eTA sino all’autunno 2016:

    – essere in possesso di un documento di viaggio valido, come il passaporto

    – essere in buona salute

    – non avere carichi penali o migratori

    – convincere l’immigration officer che i legami nel vostro Paese di residenza, lavoro, casa, famiglia, finanze, vi faranno lasciare il Canada al termine della vostra visita

    – essere finanziariamente indipendenti durante la vostra visita

    Potreste inoltre avere bisogno di:

    – un certificato medico di un dottore autorizzato da Immigration Canada

    – una lettera di invito di un residente canadese.

    I dettagli qui.

    L’eTA è valido per 5 anni, per richiederlo bisogna essere in possesso di una email e di una carta di credito, il costo è di 7 dollari canadesi, poco meno di 5 euro. Si può richiedere qui.

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *