La Grecia di nuovo nei cieli.

aegean a320

Bastonate dalla crisi economica le compagnie aeree greche hanno volato basso per vari mesi, ma Aegean Airlines, membro di Star Alliance dal 2010, crede fortemente nella ripresa e annuncia programmi di lancio per 30 nuove connessioni prima dell’estate; tra queste anche il volo Salonicco SKG – Milano MXP con frequenza bisettimanale a partire del 4 giugno.

Cinque saranno i nuovi Paese serviti, tra i quali pure Azerbaijan e Svizzera, e 10 le nuove destinazioni tra le quali si contano Berlino, Ginevra, Lione e Varsavia. Ma, rispetto all’estate 2012, sono ben 13 le tratte non-stop eliminate, e tra queste i voli diretti da Milano MXP e Roma FCO su Mykonos JMK e Santorini JTR.

Dagli hub di Atene e Salonicco la compagnia trasporta quasi 7 milioni di passeggeri all’anno, con un load factor che si attesta, dopo una impressionante crescita del 5,4% nell’ultimo anno, al considerevole 74,3%.

La compagnia ha in ordine 17 nuovi Airbus A320, che si aggiungeranno ai 22 già presenti nella flotta, composta anche da 4 Airbus A321 e 3 Airbus A319.

Alla data di questo post Aegean Airlines è in attesa della valutazione finale da parte della Comunità Europea al riguardo della acquisizione di Olympic Air; il primo parere espresso è stato negativo, considerando che le due compagnie avrebbero una posizione di quasi monopolio sul mercato greco con una percentuale del 90% dei passeggeri trasportati.

In data 9 ottobre 2013, la valutazione definitiva della CE sulla fusione tra le due compagnie è stata positiva. Entro il 18 ottobre dovrebbe essere completato il passaggio di gestione di Olympic Air sotto l’ala Aegean Airlines. Il valore complessivo della transazione è stato valutato in 72 milioni di euro, 20 dei quali sono già stati versati. A completamento dell’acquisizione Olympic diventerà una sussidiaria di Aegean, mantenendo però il proprio logo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *