Tag: Airbus A380

Ancora più scelta tra Milano MXP e New York JFK.

Air Italy Airbus A330 all’aeroporto di Milano MXP

Quando il 1 di giugno Air Italy IG ha inaugurato la stagione di nuove rotte intercontinentali con il volo quotidiano dall’hub di Milano MXP verso New York JFK, una settimana più tardi si è aggiunto il volo verso Miami MIA, i collegamenti diretti tra l’aeroporto milanese e la Big Apple sono saliti a 5. Cinque vettori, Alitalia, American Airlines, Delta, Emirates e Air Italy, che si spartiranno una delle tratte più remunerative da un aeroporto il cui traffico passeggeri è cresciuto dell’11% nel 2017 per attestarsi ad un totale superiore ai 22 milioni.

Il nuovo giocatore ha intenzione di puntare in alto forte della potenza economica e gestionale di Qatar Airways, che possiede il 49% di IG, e la prima preda che ha messo nel mirino è senza dubbio Alitalia, il cui futuro, verrà ri-nazionalizzata come ha ventilato il nuovo Governo o smembrata e venduta a Lufthansa e easyJet, non è ancora dato di sapere.

Per AZ possiamo solo sperare che la scelta venga fatta seguendo strategie industriali e non rincorrendo ideologie.

sedili di business class a bordo di Air Italy Airbus A330

Al momento IG è impegnata a costruire un network domestico e intercontinentale di tutto rispetto (31 destinazioni complessive attuali che saliranno a 50 entro il 2022) servito da una flotta all’avanguardia: sono in ordine 20 Boeing 737MAX8, il primo è stato consegnato il mese scorso, e 25 Boeing 787-8 Dreamliner.

Le destinazioni nazionali servite da Milano MXP al momento sono: Catania CTA, Lamezia Terme SUF, Napoli NAP, Olbia OLB, Palermo PMO, Roma Fiumicino FCO.

Il volo IG901 MXP-JFK parte da Milano alle 13:10, 30 minuti dopo AZ604 sulla stessa rotta, per atterrare a New York alle 16:00. Il ritorno di entrambe le compagnie, IG902 e AZ605, è schedulato allo stesso orario 20:40 mentre l’arrivo è previsto alle 09:42 per IG e 10:11 per AZ. Come Alitalia, e sino a quando non verranno consegnati i Dreamliner, Air Italy vola un Airbus A330-200 in leasing da Qatar Airways configurato in due classi di servizio.

Nella sezione di classe economica la disposizione dei sedili è la tipica 2-4-2 con 31 inches di pitch per un totale di 236 posti. 

In business class si trovano 4 file di sedili, 3 prima e 1 dopo la cambusa, per un totale di 24 posti. I sedili, che si trasformano in letti orizzontali, hanno un pitch di 78 inches, ma la configurazione 2-2-2 è ormai superata per questa classe di servizio e la più densa tra i 5 vettori che operano la tratta.

sedile di economy class a bordo di Air Italy Airbus A330

Queste sono le configurazioni e il pitch delle altre 4 compagnie.

American Airlines: Boeing 777-200: economy 3-4-3 pitch 31in standard seat, economy extra 3-3-3 36in standard seat, business 1-2-1, 60in flat bed

Alitalia: Airbus A330-200: economy 2-4-2 31in standard seat, premium economy 2-3-2 38in extra recliner seat, business 1-2-1 44in flat bed

Delta: Airbus A330-300: economy 2-4-2 31in standard seat, comfort+ 2-4-2  35in, business 1-2-1 80in flat bed

Emirates: Airbus A380-800: economy 3-4-3 32in standard seat, business 1-2-1 48in flat bed, first 1-2-1 86in closed suite.

Air Italy offre solo due classi di servizio, Emirates è l’unico vettore con una prima classe ed Alitalia l’unica compagnia con una premium economy con sedili dedicati alla classe ed extra recliner.

Nuove rotte e grandi aerei.

Quando l’entusiasmo non è sufficiente per riempire gli aerei, si tagliano le rotte e se ne aprono di nuove, oppure si aumenta la frequenza su quelle profittevoli. Sui mercati in crescita e sulle destinazioni più richieste si fanno volare gli…