Norwegian vola verso Oriente.

Boeing's 787 Dreamliner Surpasses 500 Customer Orders in under Three Years

Non paghe dello sconquasso apportato al mercato europeo, le compagnie low-cost portano la sfida sulle tratte intercontinentali, le uniche sulle quali le linee aeree tradizionali mantengono tutt’ora il dominio.

Norwegian Long Haul DU diventa l’ottavo operatore continentale, e il primo LCC a volare verso il Sudest asiatico, nello specifico Bangkok BKK; lo fa sia da Oslo OSL che da Stoccolma ARN.

Il costo maggiore di un volo è il carburante, e i voli dalla Norvegia verso Bangkok durano la bellezza di circa 11 ore, una delle più lunghe rotte LCC al mondo, facendo sì che per le low-cost l’efficienza del mezzo meccanico sia fondamentale. Purtroppo, a causa dei successivi ritardi accumulati dalla Boeing nella consegna dei B787 (apparecchi a 2 motori), Norwegian si è vista costretta ad affittare inefficienti, con gli attuali prezzi del carburante, Airbus A340-300 a 4 motori. Anche le rotte verso New York JFK patiscono la stessa problematica, ma in entrambe i casi il problema dovrebbe risolversi dagli inizi di settembre.

In Italia la compagnia a corto raggio di Norwegian, Norwegian Air Shuttle DY, vola su Roma FCO, Milano MXP, Venezia VCE e Pisa PIS.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *