MilleMiglia passa di mano, quali vantaggi per i frequent flyers?

AZ millemiglia card

    Etihad Airways ha ufficialmente comunicato di avere acquisito, come da accordi, il 75% di Alitalia Loyalty, la società che opera MilleMiglia, il programma di frequent flyer della compagnia ora italo-emiratina Alitalia.

    MilleMiglia è il maggiore programma di fidelizzazione in Italia, conta infatti 4,6 milioni di soci e ha un incremento di circa 20mila nuovi soci al mese. Si tratta di numeri piccoli rispetto, ad esempio, al programma Flying Blue che fa capo ad Air France – KLM e che conta con 10 milioni di soci, oppure al grande campione europeo Miles&More che ruota attorno al Gruppo Lufthansa e conta con 25 milioni di soci.

    I profitti dei programmi di frequent flyers sono in rapida crescita in tutto il mondo avendo da tempo superato quelli delle stesse compagnie aeree.

    MilleMiglia entra così a fare parte di Global Loyalty Company (GLC) che già conta con i programmi Etihad Guest, Topbonus di airberlin e Jet Privilege di Jet Airways.

    I vantaggi per i soci di MilleMiglia si tradurranno presto in una maggiore facilità di acquisizione e di spesa delle miglia sui network dei partner.

    Nella versione attuale le miglia hanno una data di scadenza dato che il programma è soggetto alle leggi italiane su concorsi a premi e affini (leggi qui). Voglio sperare che con la nuova situazione societaria anche MilleMiglia si modernizzi e diventi più competitivo.

    Non solo bisogna trovare il modo di rinnovare la scadenza delle miglia, ad esempio con l’utilizzo mensile di carte di credito dedicate e/o con attività di volo annuali, ma vanno pure aumentate le opportunità di spesa: non esclusivamente biglietti omaggio o upgrade ma anche prodotti delle marche presenti nel MilleMiglia Mall. Le miglia sono dei crediti a tutti gli effetti, e come tali vanno considerate.

    Rimangono invariati gli accordi commerciali con gli altri partner di SkyTeam, mentre è in atto una promozione per i nuovi soci MilleMiglia: doppio Welcome Bonus, 4000 miglia in totale, per chi si iscrive al programma tra il 1 e il 28 febbraio.

    4 comments for “MilleMiglia passa di mano, quali vantaggi per i frequent flyers?

    1. carla
      February 9, 2015 at 12:58 pm

      ma siete sicuri? io mi sono iscritta al MilleMiglia a gennaio e non mi sembra proprio di aver visto queste 4.000 di bonus

      • michelemolinari
        February 9, 2015 at 1:03 pm

        Ciao Carla,
        le 4000 miglia, 2000 promozione 2015 + 2000 di bonus, sono per chi si iscrive dal 1 al 28 febbraio … sorry 🙁

        • Martina
          September 22, 2015 at 8:12 pm

          Ma io che ho volato con Malesia Airline , come faccio a riscattare le miglia?

          • michelemolinari
            September 22, 2015 at 11:47 pm

            Ciao Martina,
            quando hai volato con Malaysia Airlines, verso che destinazione, e hai comunicato il tuo codice MilleMiglia … se sì, è stato accettato dal sistema?
            Ti ricordo, comunque, che gli accordi di codeshare sono limitati ad alcune tratte specifiche, non a tutti i voli delle compagnie che li hanno stipulati.
            Ricordo che per tanti anni AZ ha avuto accordi con MH sulle tratte per Penang e per l’Australia, ma nell’attuale pagina di MH non risulta più il nome di Alitalia (http://www.malaysiaairlines.com/my/en/corporate-info/partner-airlines.html), come tra i code share agreement di AZ non risulta più Malaysia (http://corporate.alitalia.it/en/agreements-and-alliances/code-sharing-agreements/index.html). Sono quindi portato a concludere che no … non c’è modo di recuperare le miglia per il programma MilleMiglia.
            Se proprio vuoi, e non hai volato da più di 4 mesi, prova a scrivere ad Alitalia (leggi questo post: http://fammivolare.boardingarea.com/claim-missing-miles-points), alla peggio ti risponderanno che non ci sono accordi tra le due compagnie.
            Nel caso tu non voglia comunque perdere le miglia del volo, e visto che Malaysia Airlines è parte di oneworld dal 2013, quello che però ti consiglio è di provare ad accreditare le miglia sul programma di British Airways; la richiesta va effettuata entro i 3 mesi dal volo (leggi lo stesso post). Se ancora non hai un account aprilo e scrivi a BA.
            E in bocca la lupo 🙂
            Facci sapere chi ti ha risposto e come è andata!

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *