Tag: Dusseldorf DUS

Lufthansa cresce a Düsseldorf e Berlino.

Airbus A320 Lufthansa e airberlin a Düsseldorf DUS © Federico Gambarini / dpa

Le operazioni di razionalizzazione di airberlin, in bancarotta dal 15 agosto 2017, proseguono a ritmi serrati, mentre i colloqui tra i creditori e i probabili acquirenti hanno ridotto questi ultimi a solo due soggetti: Lufthansa Group e easyJet.

Il 26 settembre AB ha interrotto il wet-lease di due Airbus A320-200 operati da Alitalia su 5 destinazioni in partenza da Berlino TXL, tra le quali anche Milano LIN e Roma FCO. L’intera flotta di A330-200 verrà restituita ai locatori entro il 15 ottobre, e 6 di questi apparecchi hanno già trovato un nuovo affittuario con Malaysia Airlines sino al 2023 per sostituire alcuni Boeing 737. Il 25 settembre è stato interrotto il Düsseldorf DUS – Los Angeles LAX, mentre dalla stessa origine verranno interrotti i voli su San Francisco SFO il 14 ottobre e New York JFK, Miami MIA, Fort Myers RSW il 15 ottobre.

Nel vuoto lasciato da airberlin si infila Lufthansa che ha in programma di espandere il network long-haul da Berlino e Düsseldorf dal 8 di novembre. Berlino TXL – New York JFK verrà servito 5 giorni alla settimana con un apparecchio Airbus A330-300, Düsseldorf e Miami saranno in connessione 3 giorni alla settimana. La prima rotta mancava dal network di LH dal 2001, mentre entrambe le rotte passeranno a Eurowings nell’estate del 2018. Eurowings conta di aggiungere altri sette A330-200 entro gli inizi di novembre per coprire le destinazioni dei Caraibi da DUS.

A questo proposito Thorsten Dirks, CEO di EW, ha confermato come l’impegno della compagnia verso l’aeroporto del Basso Reno – Westfalia sia vincolato al “miglioramento dei parametri economici e di sostenibilità dell’infrastruttura”.  EW gioca un ruolo di primo piano su DUS, dove è pure feeder di compagnie partner Star Alliance quali Singapore Airlines, Air China, ANA.

La buona strada di Alitalia.

Un passo alla volta Alitalia sembra sulla buona strada per uscire dal pantano che l’ha contraddistinta negli ultimi decenni: si riducono i debiti e aumentano voli e destinazioni. I primi nove mesi dell’anno in corso si sono chiusi con una…

Nuove rotte e grandi aerei.

Quando l’entusiasmo non è sufficiente per riempire gli aerei, si tagliano le rotte e se ne aprono di nuove, oppure si aumenta la frequenza su quelle profittevoli. Sui mercati in crescita e sulle destinazioni più richieste si fanno volare gli…