Tag: brussels airlines SN

I Puffi volano con Brussels Airlines.

l’italiana Marta Mascellani con il disegno vincitore del concorso

La “belgitudine” di Brussels Airlines non si ferma ai cioccolatini e alle birre servite a bordo, ai menù ideati dai migliori chef nazionali o alle uniformi disegnate dagli stilisti del Paese Nordeuropeo. Da cinque anni a questa parte, infatti, ogni anno viene indetto un concorso per dipingere un Airbus A320 con una nuova livrea che rappresenti il Belgio nei cieli del mondo. Questa volta il primo posto l’ha vinto il progetto grafico i Puffi dell’italiana Marta Mascellani: gli antropomorfi personaggi blu che vivono nei boschi, creati dalla fantasia e dalla matita del belga Pierre Culliford, in arte Peyo, inizieranno a volare in Europa e oltre dal maggio 2018.

Marta ha una grande passione per il disegno, e inoltre “ho sempre amato i Puffi, che compieranno 60 anno giusto nel 2018. Tra l’altro mio fratello è un pilota per Brussels Airline, così che mi sento particolarmente connessa con la compagnia”.

Brussels Airlines è una compagnia di Lufthansa Group e membro di Star Alliance. Dall’hub di Bruxelles vola 51 apparecchi verso 120 destinazioni: 90 in Europa, 25 in Africa, 3 in Nordamerica, più Tel Aviv e Mumbai.

la livrea dedicata a Tintin

 

la livrea dedicata alla nazionale di calcio belga soprannominata i Red Devils

la livrea ispirata da Tomorrowland

la livrea dedicata al pittore Magritte

La Coppa del Mondo e le livree.

Questa è la settimana d’inizio della Coppa del Mondo di calcio in Brasile, ai festeggiamenti si sommano anche tutte le compagnie aeree che accompagnano i supporter e tifano per alcune delle squadre partecipanti alla competizione. Abbiamo già visto le immagini…

Alla conquista dell’Italia.

Con ben 11 aeroporti collegati all’hub di Bruxelles e circa 20 voli giornalieri l’Italia diventa la destinazione numero 1 per Brussels Airlines. L’arrivo dell’orario estivo ha portato all’aumento della frequenza su Venezia VCE, 2 voli al giorno, e su Milano…

L’upgrade vola all’asta.

Volare con dei posti vuoti è uno spreco, e ancora di più quando questi sono posti in classi superiori alla economy class. Si tratta di una situazione nella quale perdono soprattutto le compagnie aeree, sia da un punto di vista…