SkyMark Airlines, la low cost tutto premium.

skymark_a330_1 (1)SkyMark Airlines BC,  terza compagnia aerea del Giappone in ordine di grandezza, è una low cost ibrida, con hub principale a Tokyo HND, e con molte frecce al proprio arco. Quando, sulle tratte domestiche, ha cominciato a soffrire l’affollamento di altre LCC, con forzata riduzione di margini di guadagno e frequenza operativa, si è concentrata sulle rotte più redditizie e, soprattutto, ha iniziato ad offrire ai viaggiatori quello che le altre compagnie, low cost e legacy, davano poco o in misura minore: il comfort di bordo.

Sulle rotte domestiche SkyMark Airlines ha introdotto i Green Seats, una categoria di sedili premium economy class con un pitch di 38 pollici e una larghezza di 22, ma che mantengono i prezzi ridotti rispetto alle classi economy delle compagnie legacy, JAL e ANA, presenti sul mercato. Green Seats prende lo spunto per il nome dai Green Car, i sedili più confortevoli che si trovano a bordo dei treni ad alta velocità giapponesi. Inoltre, per aumentare l’interesse sulle rotte della compagnia, le hostess degli equipaggi dei sette Airbus A330-300, in leasing e in consegna dal 2014 con una configurazione 2x3x2 per 271 posti a sedere di sola premium economy, indosseranno minigonne ardite invece che la classica e più morigerata divisa; ma solo per i primi sei mesi.

skymark_a330_3A differenza della banalità espressa nel design della livrea, molta attenzione è stata riservata all’interno della cabina, per creare un’atmosfera casual che sia un mix di un  “caffè di una grande città con la freschezza di un bosco a primavera”, senza però dimenticarsi della tradizione giapponese. Ecco allora che il colore predominante è il verde chiaro mentre si notano venature beige di betulla sul tavolinetto e dorate di nocciolo sul pavimento delle toilette. Le pareti di separazione dell’aeromobile presentano stencil tratti dai disegni tradizionali che vengono usati nella decorazione dei kimono e tessuti vari: Ise-katagami. L’impressione è di un ambiente fresco e rilassante, con uno stile ben definito.

(L’ordine degli A380 è stato cancellato a luglio 2014, leggi qui) Parallelamente all’espansione domestica Skymark ha pianificato anche quella sulle rotte intercontinentali: dall’agosto del 2014 riceverà il primo di 6 Airbus A380 configurati in solo due classi per 394 posti complessivi: 280 sedili a conchiglia in classe premium economy (38 pitch; 20,5 larghezza) al piano inferiore e 114 sedili reclinabili orizzontali (60; 20,7) in business class al piano superiore. La prima destinazione da Tokyo NRT sarà New York JFK, alla quale seguirà Londra LHR, Parigi CDG e Francoforte FRA.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *