Nuove rotte e grandi aerei.

Lufthansa Airbus A380-800 IllustrationQuando l’entusiasmo non è sufficiente per riempire gli aerei, si tagliano le rotte e se ne aprono di nuove, oppure si aumenta la frequenza su quelle profittevoli. Sui mercati in crescita e sulle destinazioni più richieste si fanno volare gli apparecchi nuovi, quelli più efficienti e confortevoli.

Lufthansa LH è pronta a inaugurare, il 26 ottobre, i voli non-stop da Francoforte FRA verso Mumbai BOM e Delhi DEL con Airbus A380, aggiungendosi al ristrettissimo gruppo di compagnie che volano il superjumbo verso l’India: Singapore Airlines SQ e Emirates EK, ma prima tra le europee. Al momento l’aeroporto di Mumbai BOM ha un solo gate che può gestire apparecchi della stazza degli A380 e dei Boeing 747-8, questi ultimi hanno una apertura alare maggiore dei precedenti modelli di B747.

Virgin Atlantic VS taglierà i voli su Tokyo NRT e Mumbai BOM il 31 gennaio 2015, mentre inaugurerà una nuova rotta tra Londra LHR e Detroit; nell’ambito della joint venture con Delta Air Lines DL ha intenzione di aumentare la frequenza tra Londra LHR e Atlanta ATL, San Francisco SFO; Manchester MAN e Atlanta ATL.

Etihad EY, che ha in ordine ben 71 Boeing 787 Dreamliner, dei quali 41 B787-9 e 30 B787-10, annuncia le rotte che servirà, tra dicembre 2014 e giugno 2015,  con i primi 6 apparecchi in consegna: da Abu Dhabi AUH verso Düsseldorf DUS, Doha DOH, Washington DC IAD, Mumbai BOM, Brisbane BNE e Mosca DME. Inoltre porterà a 3 le frequenze giornaliere su Londra LHR con apparecchi Airbus A380, e volerà il superjumbo a due piani verso Sydney SYD dal giugno dell’anno prossimo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *