Istanbul, il più grande aeroporto al mondo.

istanbul new airport interior

Una linea aerea può crescere solo se cresce il suo aeroporto di riferimento, o se questo è stato costruito in previsione di un aumento di passeggeri. Turkish Airlines ha progetti ambiziosi, diventare la maggiore compagnia aerea mondiale, e lo può fare solo appoggiandosi su un grande hub. L’attuale aeroporto di Istanbul IST è congestionato e sovraffollato, ma il nuovo scalo è in costruzione sulle rive del Mar Nero a soli 35 km dalla città e prevede di aprire entro il 2017 e di arrivare a regime operativo entro l’estate del 2018.

Tanto per iniziare sono previsti 80 milioni di passeggeri annui, ma secondo le parole di Temel Kotil, Presidente e CEO di Turkish Airlines, “il nuovo aeroporto è progettato per diventare il più grande al mondo e servire 200 milioni di passeggeri all’anno”.

istanbul-new-airport_aerial-view

Il progetto del nuovo Mega Hub globale e omni-direzionale, o GMH, è stato affidato alla società di architettura Grimshaw, che collabora con Nordic Office of Architecture, Haptic Architects e partner locali come GMW Mimarlik e Tekeli Sisa.

L’aeroporto potrà contare su ben 6 piste al centro delle quali si situa il Terminal 1, la più grande struttura al mondo sotto lo stesso tetto con una superfice coperta di circa 1 milione di metri quadrati (più o meno 10 milioni square feet). In altri termini: oltre 135 campi di calcio e quasi 2,3 volte lo Stato della Città del Vaticano.

La sfida di Turkish è sul mercato aeronautico planetario e il fulcro sembra esserne all’altezza.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *