Bologna BLQ entra nella mappa di Emirates.

EK B773-ER

Emirates aggiunge l’aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna come quarta bandiera sulla mappa d’Italia, e la 38esima in Europa.

Bologna BLQ, che si è insediato stabilmente al quarto posto per il numero di transiti in Italia, dal 3 novembre 2015 sarà collegato all’hub di Dubai DXB con un volo giornaliero effettuato da un velivolo Boeing 777-300ER che aggiungerà 5040 posti internazionali per settimana alla città e al bacino d’utenza. Il B773 sarà configurato in 3 classi: 8 suite in first, 42 sedili lie-flat in business e 310 posti in economy. Oltre a più di 2.000 canali di intrattenimento sull’IFE di bordo a disposizione attraverso tutte le classi, i passeggeri di Emirates godono di generosi limiti di peso per i bagagli: 50 in first, 40 in business e 30 in economy.

Il volo, che origina a Dubai, decollerà alle 08:45 per atterrare a Bologna alle 12:20, la tratta di ritorno  partirà da Bologna alle 14:40 per arrivare a Dubai alle 23:30.

I voli di Emirates EK sull’Italia raggiungeranno così la ragguardevole cifra di 56 alla settimana: le altre 3 destinazioni sono Roma FCO e Milano MXP con 3 voli giornalieri ciascuno, Venezia VCE con un volo giornaliero.

Nel frattempo gli accordi bilaterali Italia – Emirati Arabi sono stati rinnovati, sancendo così l’operatività definitiva del Milano MXP – New York JFK che opera in regime di fifth freedom. Il memorandum d’intesa firmato, che attiva il volo su BLQ, concede anche un’ulteriore fifth freedom, per la quale non è ancora stata scelta la destinazione, molto probabilmente una città degli USA, e che verrà effettuata da uno dei 4 aeroporti da cui opera Emirates.

2 comments for “Bologna BLQ entra nella mappa di Emirates.

  1. George
    August 19, 2015 at 1:00 pm

    Sono proprio curioso di vede gli sviluppi 250+ pax che viaggiano emirates non sono come altrettanti vacanzieri di blue panorama. La sala penso ne facciano una propria la MBL Lounge non sarebbe sufficiente solo x loro

    • michelemolinari
      August 19, 2015 at 1:26 pm

      Mi hai letto nel pensiero … 😉

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *