Air Arabia arriva in Cina.

G9 A320-200

Air Arabia G9 raggiunge la destinazione numero 101 e la prima del suo network in Cina: la città di Ürümqi URC.

Situata nella regione dello Xinjiang, nel nordovest della Cina, Ürümqi è una moderna città industriale di circa 3 milioni di abitanti (predominante popolazione Han, 75%, e importante minoranza Uigura, 13%; gli Uiguri sono un gruppo turcofono di religione islamica sunnita) in una regione che ne conta quasi 20 milioni. La città si trova su quella che un tempo è stata la Via della Seta, conta ancora molti bazar e, nonostante sia circondata da deserti, è ricca di acque grazie ai numerosi fiumi che scendono dalle alte montagne dello Tian Shan. E’ considerata un importante centro economico e turistico.

Air Arabia, il più grande low-cost carrier del Medio Oriente e del Nordafrica, collega uno dei suoi 5  hub, quello di Sharjah SHJ, negli Emirati Arabi Uniti, con Ürümqi 3 volte alla settimana. I voli durano 4 ore e 40 minuti, partono da SHJ alle 9:35 e da URC alle 19:05 dello stesso giorno.

Gli altri hub sono: Casablanca in Marocco, Alessandria d’Egitto, Ras al-Khaimah negli UAE, Amman in Giordania; in Italia vola verso Cuneo, Bergamo, Bologna, Venezia, Napoli.

Air Arabia opera con una flotta all-Airbus di 37 apparecchi A320-200.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *